Estroprogestinici e rischio di trombosi

Estroprogestinici TEV trombosi venosa profonda

Stefano Lello
Ginecologia Endocrinologica, Fisiopatologia della  
Menopausa ed Osteoporosi
Istituto Dermopatico dell’Immacolata – Roma

Sin dall’inizio della loro introduzione nell’uso clinico, all’inizio degli anni ‘60, quando ancora gli estroprogestinici (EP) contenevano dosi piuttosto alte di estrogeno e di progestinico, il problema della trombosi venosa o arteriosa divenne subito chiaro per i clinici che si trovavano a prescrivere queste associazioni ormonali. Il dato che il rischio di trombosi risultasse … leggi tutto

Questo contenuto è riservato agli iscritti alla newsletter del settore sanitario: si prega di accedere utilizzando il form sottostante, oppure di compilare il form di registrazione. Dopo la registrazione, oltre ad avere accesso a tutti i contenuti del portale, riceverai aggiornamenti utili alla pratica clinica. Se non si ricordano i dati di accesso, cliccare qui

Accesso utente registrato
 Ricordami  
Registrazione nuovo utente
captcha
*Campo obbligatorio