Calcificazioni coronariche: utilità nella valutazione del rischio cardiovascolare (Calcium score CAC)

I processi infiammatori e riparativi che caratterizzano l’aterosclerosi si accompagnano precocemente al deposito di sali di calcio. Per questo le calcificazioni coronariche, visualizzabili e quantificabili con la tomografia computerizzata (TC) del cuore sono considerate un marker precoce di coronoaropatia e un importante fattore predittivo di eventi cardiovascolari. La valutazione quantitativa si esegue moltiplicando un indice […]

L’articolo Calcificazioni coronariche: utilità nella valutazione del rischio cardiovascolare (Calcium score (altro…)

Questo contenuto è riservato agli iscritti alla newsletter del settore sanitario: si prega di accedere utilizzando il form sottostante, oppure di compilare il form di registrazione. Dopo la registrazione, oltre ad avere accesso a tutti i contenuti del portale, riceverai aggiornamenti utili alla pratica clinica. Se non si ricordano i dati di accesso, cliccare qui

Accesso utente registrato
 Ricordami  
Registrazione nuovo utente
*Confermare la lettura dell'informativa Privacy
*Campo obbligatorio