Per le donne più alto il rischio di fibrillazione atriale

La fibrillazione atriale, il tipo più comune di aritmia nel mondo, è legata a un maggiore rischio di ictus e di morte in entrambi i sessi, con circa 33,5 milioni di persone colpite nel solo 2010. Tuttavia, sembrava essere una minaccia più grande tra le donne. Lo rivela una metanalisi pubblicata il 19 gennaio nel BMJ che ha analizzato le differenze di genere nelle malattie cardiovascolari.

Come rivelano ormai molti studi, … leggi tutto

Questo contenuto è riservato agli iscritti alla newsletter del settore sanitario: si prega di accedere utilizzando il form sottostante, oppure di compilare il form di registrazione. Dopo la registrazione, oltre ad avere accesso a tutti i contenuti del portale, riceverai aggiornamenti utili alla pratica clinica. Se non si ricordano i dati di accesso, cliccare qui

Accesso utente registrato
 Ricordami  
Registrazione nuovo utente
*Confermare la lettura dell'informativa Privacy
captcha
*Campo obbligatorio