La pravastatina efficace e sicura anche dopo 20 anni

I risultati dello studio WOSCOPS (West of Scotland Coronary Prevention Study), pubblicati a metà degli anni ‘90, evidenziarono l’efficacia preventiva  delle statine, nel caso della pravastatina in prevenzione primaria, ovvero in soggetti senza pregressa storia di infarto acuto del miocardio, in cui, nonostante una dieta adeguata, persisteva una condizione di ipercolesterolemia.

A distanza di oltre venti anni, lo studio Long Term Safety and Efficacy of Lowering LDL Cholesterol With Statinleggi tutto

Questo contenuto è riservato agli iscritti alla newsletter del settore sanitario: si prega di accedere utilizzando il form sottostante, oppure di compilare il form di registrazione. Dopo la registrazione, oltre ad avere accesso a tutti i contenuti del portale, riceverai aggiornamenti utili alla pratica clinica. Se non si ricordano i dati di accesso, cliccare qui

Accesso utente registrato
 Ricordami  
Registrazione nuovo utente
*Confermare la lettura dell'informativa Privacy
captcha
*Campo obbligatorio