AHA 2016. Idarucizumab efficace sicuro in situazioni di emergenza. I dati REVERSE AD

reversal-agent-idarucizumab-dabigatran-coagulumreport
La somministrazione di 5g di idarucizumab inattiva immediatamente l’effetto anticoagulante di dabigatran (NAO) e l’azione dura due giorni. Sono i risultati aggiornati, presentati all’ultimo congresso dell’America Heart Association (AHA 2016),  relativi a 494 pazienti che hanno partecipato allo studio in corso di Fase III RE-VERSE AD.
I dati mostrano un’emostasi raggiunta nelle 4 ore successive alla somministrazione di idarucizumab (Praxbind, Boehringer Ingelheim) con il rientro dei parametri e la ripresa della … leggi tutto

Questo contenuto è riservato agli iscritti alla newsletter del settore sanitario: si prega di accedere utilizzando il form sottostante, oppure di compilare il form di registrazione. Dopo la registrazione, oltre ad avere accesso a tutti i contenuti del portale, riceverai aggiornamenti utili alla pratica clinica. Se non si ricordano i dati di accesso, cliccare qui

Accesso utente registrato
 Ricordami  
Registrazione nuovo utente
*Confermare la lettura dell'informativa Privacy
captcha
*Campo obbligatorio