Fibrillazione e NAO. Aderenza alla terapia oltre il 70% per dabigatran

aderenza-terapia-dabigatran-pradaxa-gloria-af-ictus-fibrillazione-coagulumreport

I pazienti con fibrillazione atriale non valvolare di nuova diagnosi (FANV/NVAF) trattati con l’anticoagulante orale (NAO) dabigatran hanno una probabilità del 76,6 % di essere ancora in trattamento dopo un anno e del 69,2 % dopo due anni. Sono questi i risultati di una nuova analisi del GLORIA -AF Registry Program presentati all’annual meeting dell’American Society of Hematology (ASH) in corso dal 3 al 6 dicembre a San Diego, … leggi tutto

Questo contenuto è riservato agli iscritti alla newsletter del settore sanitario: si prega di accedere utilizzando il form sottostante, oppure di compilare il form di registrazione. Dopo la registrazione, oltre ad avere accesso a tutti i contenuti del portale, riceverai aggiornamenti utili alla pratica clinica. Se non si ricordano i dati di accesso, cliccare qui

Accesso utente registrato
 Ricordami  
Registrazione nuovo utente
*Confermare la lettura dell'informativa Privacy
captcha
*Campo obbligatorio