Anticoagulante (DOAC/NAO) off label per un pazinete su 8 in America

off-label-anticaogulanti-nao-doac-coagulumreport

I nuovi anticoagulanti orali (DOAC/NAO) stanno guadagnando sempre più terreno nella prevenzione degli eventi tromboembolici nei pazienti con fibrillazione atriale non valvolare. La loro posologia non deve essere sottoposta a continui aggiustamenti, e questo é senza dubbio un punto di forza di questi farmaci rispetto agli anti-vitamina K, tuttavia deve essere regolata sulla base di alcune caratteristiche del paziente ed in particolare della funzione renale.

Le autorità regolatorie … leggi tutto

Questo contenuto è riservato agli iscritti alla newsletter del settore sanitario: si prega di accedere utilizzando il form sottostante, oppure di compilare il form di registrazione. Dopo la registrazione, oltre ad avere accesso a tutti i contenuti del portale, riceverai aggiornamenti utili alla pratica clinica. Se non si ricordano i dati di accesso, cliccare qui

Accesso utente registrato
 Ricordami  
Registrazione nuovo utente
*Confermare la lettura dell'informativa Privacy
captcha
*Campo obbligatorio