Ancora uso poco appropriato per gli anticoagulanti diretti (NAO-DOAC). Dati GLORIA AF

doac-nao-fibrillazione-ictus-anticoagulanti-gloria-af-coagulumreprot

Gli anticoagulanti diretti (NAO – DOAC) stanno progressivamente soppiantando gli anti-vitaminaK per la prevenzione del tromboembolismo arterioso nei pazienti con fibrillazione atriale non valvolare ma ancora molto c’è da fare per ottimizzare questo importante processo di cura.

E’ il messaggio dell’analisi dei dati di un grande registro internazionale (GLORIA-AF,Global Registry on Long-Term Oral Antithrombotic Treatment in Patients with Atrial Fibrillation) recentemente pubblicato sul Journal of the American … leggi tutto

Questo contenuto è riservato agli iscritti alla newsletter del settore sanitario: si prega di accedere utilizzando il form sottostante, oppure di compilare il form di registrazione. Dopo la registrazione, oltre ad avere accesso a tutti i contenuti del portale, riceverai aggiornamenti utili alla pratica clinica. Se non si ricordano i dati di accesso, cliccare qui

Accesso utente registrato
 Ricordami  
Registrazione nuovo utente
*Confermare la lettura dell'informativa Privacy
captcha
*Campo obbligatorio