Focus on TVP. Antitrombotico non anticoagulante: sulodexide

tvp-tev-sulodexide-focus-coagulumreport

Considerato per lungo tempo  un agente antitrombotico “minore” simile ad altre sostanze eparin-like, sulodexide (SDX) ha guadagnato rinnovato interesse soprattutto negli ultimi dieci anni. Infatti, dopo somministrazione orale, SDX mostra nuove proprietà biologiche, come la capacità di regolare  interazioni tra le cellule dell’endotelio; per contrastare alterazioni infiammatorie e proliferative vascolari; proteggere struttura e funzionalità dell’endotelio danneggiato, tutto questo mantenendo a un grado lieve quelle attività antitrombotica e profibrinolitica intrinseche.

leggi tutto

Questo contenuto è riservato agli iscritti alla newsletter del settore sanitario: si prega di accedere utilizzando il form sottostante, oppure di compilare il form di registrazione. Dopo la registrazione, oltre ad avere accesso a tutti i contenuti del portale, riceverai aggiornamenti utili alla pratica clinica. Se non si ricordano i dati di accesso, cliccare qui

Accesso utente registrato
 Ricordami  
Registrazione nuovo utente
*Confermare la lettura dell'informativa Privacy
captcha
*Campo obbligatorio