Emicrania aumenta rischio di ictus (stroke), ma non è colpa dell’aterosclerosi

emicrania-mal-di-testa-cefalea-ictus-stroke-aterosclerosi-coagulumreport

I pazienti con emicrania (soprattutto le donne) sono esposti ad un maggior rischio di eventi cardiovascolari e, in particolare di ictus ischemico (stroke), ma non sono noti i meccanismi fisiopatologici di tale associazione.
Un recente studio danese sembra escludere l’ipotesi che i pazienti con emicrania siano esposti a un maggior rischio di aterosclerosi cerebrale.
Sono stati valutati 656 pazienti con ictus ischemico arruolati in un ampio leggi tutto

Questo contenuto è riservato agli iscritti alla newsletter del settore sanitario: si prega di accedere utilizzando il form sottostante, oppure di compilare il form di registrazione. Dopo la registrazione, oltre ad avere accesso a tutti i contenuti del portale, riceverai aggiornamenti utili alla pratica clinica. Se non si ricordano i dati di accesso, cliccare qui

Accesso utente registrato
 Ricordami  
Registrazione nuovo utente
*Confermare la lettura dell'informativa Privacy
captcha
*Campo obbligatorio