Dopo 6 mesi di TAO come prevenire la recidiva di TVP? Non tutte le soluzioni sono uguali

Uno dei temi più controversi che anche nelle Linee guida non è supportato da evidenze forti, è quello della prosecuzione di una terapia quando, dopo un evento di trombosi venosa profonda (TVP) accompagnata da una embolia polmonare (EP), si sospenda la terapia anticoagulante orale (TAO).

Come è noto le linee guida indicano che una TAO, a seconda della gravita della TEV, può durare da 2 a 6 mesi.
Cosa … leggi tutto

Questo contenuto è riservato agli iscritti alla newsletter del settore sanitario: si prega di accedere utilizzando il form sottostante, oppure di compilare il form di registrazione. Dopo la registrazione, oltre ad avere accesso a tutti i contenuti del portale, riceverai aggiornamenti utili alla pratica clinica. Se non si ricordano i dati di accesso, cliccare qui

Accesso utente registrato
 Ricordami  
Registrazione nuovo utente
*Campo obbligatorio