Guardare la TV aumenta il rischio tromboembolico, anche sei si fa attività fisica

televisione-tv-trombbosi-obesita-coagulumreport
Maggiore è il tempo che si spende a guardare la televisione, più alto è il rischio che si formino coaguli di sangue e si vada incontro a trombosi venosa profonda/ embolia polmonare, anche se si fa molto esercizio fisico.

A questa conclusione è arrivato uno studio presentato al congresso dell’American Heart Association che si è tenuto a novembre in California.
I ricercatori della University of Vermont hanno esaminato i dati provenienti da … leggi tutto

Questo contenuto è riservato agli iscritti alla newsletter del settore sanitario: si prega di accedere utilizzando il form sottostante, oppure di compilare il form di registrazione. Dopo la registrazione, oltre ad avere accesso a tutti i contenuti del portale, riceverai aggiornamenti utili alla pratica clinica. Se non si ricordano i dati di accesso, cliccare qui

Accesso utente registrato
 Ricordami  
Registrazione nuovo utente
*Campo obbligatorio