Miglioramento della qualità della vita con sacubitril/valsartan nei pazienti con scompenso. STUDIO PARADIGM-HF

sacubitril/valsartan nei pazienti con scompenso. STUDIO PARADIGM-HF

La terapia con sacubitril/valsartan oltre a migliorare la prognosi del paziente con scompenso, determina anche un miglioramento della qualità della vita, soprattutto per quanto riguarda l’attività sessuale e le faccende domestiche.
E’ il risultato di una analisi secondaria dello studio PARADIGM-HF, il trial che ha confrontato sacubitril/valsartan con enalapril, dimostrando la superiorità del primo nel ridurre mortalità e ospedalizzazione, nei pazienti con scompenso cardiaco a frazione di eiezione ridotta.
Ai pazienti arruolati … leggi tutto

Questo contenuto è riservato agli iscritti alla newsletter del settore sanitario: si prega di accedere utilizzando il form sottostante, oppure di compilare il form di registrazione. Dopo la registrazione, oltre ad avere accesso a tutti i contenuti del portale, riceverai aggiornamenti utili alla pratica clinica. Se non si ricordano i dati di accesso, cliccare qui

Accesso utente registrato
 Ricordami  
Registrazione nuovo utente
captcha
*Campo obbligatorio