Dispositivi impiantabili e terapia anticoagulante orale nella fibrillazione atriale

dispositivi impiantabili, fibrillazione atriale

Gli attuali dispositivi impiantabili sono in grado di rilevare e registrare episodi di Fibrillazione Atriale (FA) di durata variabile in una percentuale non trascurabile di soggetti. In questi casi non abbiamo solide evidenze scientifiche che indichino quale durata minima dell’aritmia sia da prendere in considerazione per decidere di sottoporre il paziente a terapia anticoagulante orale (TAO).

Per fare luce su questa importante problematica, utilizzando dati clinici e amministrativi a disposizione della … leggi tutto

Questo contenuto è riservato agli iscritti alla newsletter del settore sanitario: si prega di accedere utilizzando il form sottostante, oppure di compilare il form di registrazione. Dopo la registrazione, oltre ad avere accesso a tutti i contenuti del portale, riceverai aggiornamenti utili alla pratica clinica. Se non si ricordano i dati di accesso, cliccare qui

Accesso utente registrato
 Ricordami  
Registrazione nuovo utente
*Confermare la lettura dell'informativa Privacy
captcha
*Campo obbligatorio