Articoli di Coagulum

scompenso cardiaco-Dapagliflozin-

Dapagliflozin in pazienti con scompenso cardiaco e frazione di eiezione ridotta – Studio DAPA-HF

Lo studio DAPA-HF ha mostrato che dapagliflozin era superiore al placebo nel prevenire decessi cardiovascolari ed eventi di insufficienza cardiaca. L’obiettivo dello studio era valutare dapagliflozin (inibitori SGLT2 cotrasportatore sodio-glucosio)  rispetto al placebo tra i pazienti con insufficienza cardiaca con ridotta frazione di eiezione (HFrEF). I 4.744 pazienti (età media 66 anni – 24% femmine, 42% con diabete), … leggi tutto


6MWT, 6 walking test,

Il test del cammino dei 6 minuti (6MWT): quali informazioni ci fornisce?

Il test del cammino di sei minuti (6MWT) é uno dei test più semplici ed efficaci per valutare la capacità funzionale in modo oggettivo. E’ facile da eseguire, non richiede particolari attrezzature, ben tollerato e sfrutta un tipo di attività fisica, il cammino in piano per alcuni minuti, non dissimile dall’attività comunemente svolta anche dai … leggi tutto


Distensibilità giugulari, scompenso cardiaco

Distensibilità delle giugulari nello scompenso cardiaco: utile alla prognosi

La distensibilità della vena giugulare interna rappresenta un classico segno di scompenso cardiaco e la prognosi dei pazienti affetti da insufficienza cardiaca. Gli autori dello studio Prognostic significance of ultrasound-assessed jugular vein distensibility in heart failure hanno voluto verificare questa correlazione. Il trial ha coinvolto 311 pazienti (età media 71 anni, frazione di eiezione (FE) … leggi tutto


smartphone, defibrillatori , pacemaker, dispositivi cardiaci

Gli smartphone possono interferire con dispositivi come defibrillatori o pacemaker cardiaci

Gli smartphone potrebbero interferire con il funzionamento di dispositivi cardiaci impiantati, come pacemaker e defibrillatori. Il rischio è basso, ma è meglio tenere questi device a distanza di sicurezza dal cuore. Il consiglio arriva direttamente da uno studio presentato  a fine giugno a Milano durante il congresso European Heart Rhythm Association of the European Society of … leggi tutto


Resincronizzazione cardiaca, scompesno cardiaco

Resincronizzazione cardiaca: per quali pazienti?

Resincronizzazione cardiaca (CRT-P: cardiac resynchronisation therapy with a pacing device) La compromissione della funzione di pompa che caratterizza lo scompenso cardiaco può essere dovuta, oltre che ad anomalie strutturali del cuore, ad una alterazione della sincronia di contrazione tra atri e ventricoli. Tale condizione può essere rivelata da un prolungamento della durata del QRS e … leggi tutto


Defibrillatore impiantabile, scompenso cardiaco

Defibrillatore impiantabile: per quali pazienti?

I pazienti con dilatazione del ventricolo sinistro e frazione di eiezione particolarmente compromessa (≤ 35%) possono andare incontro ad aritmie ventricolari potenzialmente fatali. Ne consegue una mortalità più elevata per un maggior rischio di morte improvvisa, oltre che di progressione del deficit emodinamico. In questi pazienti è possibile impiantare un dispositivo simile a un pacemaker … leggi tutto


CIEDs, dispositivi impiantabili, scompenso cardiaco

Portatori di dispositivi impiantabili (CIEDs) e apparecchiature elettroniche: quali interferenze?

Negli ultimi anni si è assistito ad un progressivo incremento nell’utilizzo dei dispositivi impiantabili (CIEDs: cardiac implantable electronic devices -defibrillatori, pace maker…) per il trattamento delle aritmie ipocinetiche, dello scompenso cardiaco , delle aritmie gravi, legato all’invecchiamento della popolazione e all’allargamento delle indicazioni. D’altra parte il progresso tecnologico ha prodotto un numero crescente di apparecchiature elettroniche, … leggi tutto


TEV, trombosi venosa profonda, prevenzione

The Lancet Haematology. A 5 anni dal World Thrombosis Day, l’mportanza di prevenire la TEV

The Lancet Hematology ha pubblicato un nuovo editoriale, “World Thrombosis Day—5 years on“, che evidenzia i successi della campagna della Giornata mondiale della trombosi fino ad oggi. Dal suo lancio nel 2014, la campagna ha assicurato oltre 2.000 partner in oltre 100 paesi e si stima che abbia raggiunto oltre 3 miliardi di persone, diffondendo … leggi tutto


TAAA, stente, medtronica, aorta

Medtronic riceve la designazione dalla FDA per Valiant Navion Thoracic Stent Graft System, per il trattamento dell’aneurisma dell’aorta toraco-addominale

Medtronic ha  ricevuto la designazione Breakthrough Device dalla US Food and Drug Administration per il suo sistema di stent Valiant Navion Thoracic Stent Graft System per la riparazione minimamente invasiva dell’aneurisma dell’aorta toraco-addominale. Nell’ambito del programma, la FDA fornirà a Medtronic la revisione prioritaria e la comunicazione interattiva in merito allo sviluppo dei dispositivi e ai … leggi tutto


Identificazione delle dosi ottimali di ace-inibitori e beta-bloccanti nella terapia dello scompenso

Raggiungere le dosi massime tollerate di ace-inibitori e beta-bloccanti nella terapia dello scompenso, così come consigliato dalle linee guida, non è facile e, per quanto riguarda le donne, non è nemmeno necessario. Sono queste le conclusioni di una analisi post-hoc condotta sui dati dello studio BIOSTAT-CHF, un ampio studio di coorte condotto in 11 paesi … leggi tutto