PREVENZIONE SECONDARIA CARDIOVASCOLARE

ictus embolico, fattori, emboligeni

Ictus embolico di origine indeterminata (ESUS), molteplici fattori potenzialmente emboligeni

I pazienti con ictus embolico di origine indeterminata (Embolic Stroke of Undetermined Source – ESUS)  presentano generalmente molteplici condizioni che potrebbero essere la causa del fenomeno embolico e ciò rende problematico definire una strategia efficace di prevenzione farmacologica. Sono queste le conclusioni di uno studio eseguito esaminando i dati di 3 registri di patologia mediante … leggi tutto

Leggi tutto

Sacubitril-valsartan, entresto, scompenso cardiaco

Sacubitril-valsartan sicuro ed efficace nel migliorare la prognosi dei pazienti con scompenso cardiaco

Lo studio PARADIGM-HF  ha documentato l’efficacia di sacubitril-valsartan (Entresto®) nel migliorare la prognosi dei pazienti con scompenso cardiaco seguiti ambulatorialmente e trattati stabilmente con ace-inibitori o sartani. Non è noto, però, se il farmaco sia ugualmente efficace e sicuro nel pazienti ospedalizzati per scompenso in fase acuta. Per rispondere a questo quesito è stato condotto … leggi tutto