SCOMPENSO CARDIACO

scompenso cardiaco-Dapagliflozin-

Dapagliflozin in pazienti con scompenso cardiaco e frazione di eiezione ridotta – Studio DAPA-HF

Lo studio DAPA-HF ha mostrato che dapagliflozin era superiore al placebo nel prevenire decessi cardiovascolari ed eventi di insufficienza cardiaca. L’obiettivo dello studio era valutare dapagliflozin (inibitori SGLT2 cotrasportatore sodio-glucosio)  rispetto al placebo tra i pazienti con insufficienza cardiaca con ridotta frazione di eiezione (HFrEF). I 4.744 pazienti (età media 66 anni – 24% femmine, 42% con diabete), … leggi tutto

Leggi tutto

Efficacia di empaglifozin nel ridurre il rischio di ricovero per scompenso cardiaco nei pazienti diabetici

Un nuovo studio conferma, utilizzando dati di real life, l’efficacia di empaglifozin , antidiabetico della nuova classe delle glifozine, nel ridurre il rischio di ricovero per scompenso cardiaco nei pazienti diabetici. E’ quanto emerge da una analisi ad interim dello studio EMPRISE uno studio disegnato per verificare la trasferibilità nella pratica clinica dei risultati dello studio … leggi tutto