SCOMPENSO CARDIACO

ISCHEMIA STUDIO, ischemia, cardiopatia ischemica

Studio ISCHEMIA. lo studio non è riuscito a dimostrare che la terapia invasiva di routine è associata a una riduzione degli eventi ischemici avversi maggiori

Dopo oltre 10 anni, lo studio ISCHEMIA ha prodotto un risultato decisivo: una strategia invasiva in aggiunta alla terapia medica ottimale (OMT) non offre alcun vantaggio rispetto alla sola OMT nella prevenzione di una serie di eventi cardiovascolari (CV) maggiori in pazienti con malattia coronarica stabile, da moderata a grave. L’annuncio è stato dato a Filadelfia, … leggi tutto

Leggi tutto

Dapaglifozin, scompesno cardiaco

ESC 2019. Dapaglifozin è efficace e ben tollerato nel trattamento dello scompenso cardiaco a frazione di eiezione ridotta

Dapaglifozin, farmaco antidiabetico appartenente alla classe degli inibitori del cotrasportatore-2 sodio-glucosio (SGLT2), è efficace e ben tollerato nel trattamento dello scompenso cardiaco a frazione di eiezione ridotta anche in pazienti non affetti da diabete mellito. Sono i risultati estremamente interessanti dello studio DAPA-HF (Dapaglifozin in Patients With Heart Failure and Reduced Ejection Fraction) presentati in … leggi tutto