TROMBOSI VENOSA SUPERFICIALE

sulodexide, TVP, vasculopatie, trombosi venosa

SULODEXIDE: FARMACOLOGIA CLINICA

Augusto Zaninelli The System Academy, Firenze Il sulodexide è un glucosamminoglicano naturale con spiccata attività antitrombotica e profibrinolitica ed è già stato studiato in precedenza per la sicurezza d’impiego, risultando associato ad un rischio molto basso di sanguinamento ed approvato in alcuni paesi per il trattamento delle malattie venose croniche. Il Sulodexide, svolge un’azione antitrombotica … leggi tutto

Leggi tutto

Contraccettivi orali combinati (COC) e diverso rischio di tromboembolico

L’aumento del rischio tromboembolico venoso (TEV) rappresenta probabilmente l’effetto collaterale più noto dei contraccettivi orali combinati (COC). Gli autori di questo studio inglese caso –controllo hanno volute indagare l’associazione tra assunzione di COC e rischio di eventi TEV, considerando in particolare il tipo di progestinico utilizzato nelle diverse formulazioni dei COC. La popolazione dei casi … leggi tutto