cancro

sanguinamenti, oncologici, anticoagulanti, DOAC

#ESC2018. Sanguinamenti da anticoagulanti (DOAC) fattori predittivi di rischio oncologico

Nei pazienti con malattia coronarica stabile o malattia delle arterie periferiche, in terapia con anticoagulanti diretti (DOAC), la comparsa di importanti emorragie gastrointestinali porta a un aumento sostanziale nella diagnosi di un nuovo tumore gastrointestinale, mentre il sanguinamento genito-urinario predice un sostanziale aumento delle nuove diagnosi di cancro al tratto genitourinario. Sono le conclusioni di una sottoanalisi dello studio … leggi tutto


TROMBOEMBOLISMO VENOSO IDIOPATICO E SCREENING PER CANCRO OCCULTO

TROMBOEMBOLISMO VENOSO IDIOPATICO E SCREENING PER CANCRO OCCULTO

Andrea Piccioli, Paolo Prandoni Dipartimento di Scienze Cardiologiche, Toraciche e Vascolari UOSD Coagulopatie Università di Padova   La relazione esistente tra patologia tromboembolica venosa e neoplasie maligne è nota in dai tempi di Trousseau ed è stata, nel corso del tempo, indagata e confermata (1,2). Cancro e tromboembolismo venoso, insistono su una interrelazione a due … leggi tutto


rivroxaban-cancro-fibrillazione-xarelto-coagulumreport

Fibrillazione e cancro attivo: rivaroxaban (DOAC) efficace e sicuro come in ROCKET-AF

Efficacia e sicurezza del rivaroxaban nel trattamento della fibrillazione atriale non valvolare di pazienti con cancro in fase attiva sono sovrapponibili a quelle riscontrate nella popolazione generale. E’ il risultato di uno studio condotto preso il Memorial Sloan Kettering Cancer Center in New York City su 163 pazienti con malattia neoplastica in atto e fibrillazione atriale trattati tra il gennaio del 2014 e il … leggi tutto


aspirina-asa-prevenzione-cardio-oncologica-siprec-coagulumreport

Aspirina in prevenzione primaria anche cardio-oncologica. Position paper SIPREC

In 120 anni di vita, dopo aver rivoluzionato la terapia di febbre e dolore, dopo aver fatto crollare drammaticamente le morti per infarto, l’Acido acetilsalicilico  (ASA, aspirina) si candida a un impiego  anche in prevenzione oncologica. Mentre sono in corso ampi studi sull’utilità di un impiego di aspirina in prevenzione cardio-oncologica, grazie a l’impiego di … leggi tutto



cardio-oncologia-aiom-aico-anmco-cancro-coagulumreport

Cancro e sistema crdiocircolatorio. Il documento italiano di cardioncologia

Le malattie cardiovascolari e il cancro sono tra le prime cause di morte su scala mondiale. Insieme rappresentano la causa di circa i due terzi di tutti i decessi e spesso condividono gli stessi fattori di rischio. I progressi della terapie sia in ambito cardiologico che oncologico e il progressivo invecchiamento della popolazione hanno fatto … leggi tutto


cardioaspirin-aspirina-cancro-colon-retto-aifa-coagulumreport

Aspirina (ASA). Chiesta ad AIFA indicazione per prevenzione del cancro al colon-retto

A fine marzo Bayer ha presentato  all’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) la domanda per estendere l’indicazione terapeutica di aspirina/acido acetilsalicilico 100 mg (Cardioaspirin) alla prevenzione primaria del cancro del colon-retto per i pazienti eleggibili al trattamento a lungo termine di prevenzione cardiovascolare. L’Italia è il primo Paese in Europa in cui è stata richiestal’estensione di indicazione. Attualmente il farmaco … leggi tutto


tromboembolismo venoso nei pazienti con cancro

Trattamento del tromboembolismo venoso nei pazienti con cancro

Andrea Piccioli, Paolo Prandoni Dipartimento di Scienze Cardiovascolari Università di Padova   La stretta relazione esistente tra cancro e tromboembolismo venoso (TEV) è nota fin dai tempi di Trousseau ed è stata nel tempo confermata ed approfondita (1-3). Il cancro rappresenta infatti un fattore di rischio maggiore ed indipendente per il tromboembolismo venoso (1,2): il … leggi tutto


L’aspirina può aiutare a prevenire l’insorgenza del cancro alla prostata

L’aspirina, nota per il suo impiego nella prevenzione cardiovascolare,  assunta regolarmente, può aiutare a prevenire l’insorgenza del cancro alla prostata e la mortalità a esso associata. Sono i risultati di uno studio osservazionale presentato in occasione del 2016 Genitourinary Cancers Symposium recentemente tenutosi a San Francisco. Gli autori hanno analizzato i dati di 22.071 uomini che erano … leggi tutto


Clopidogrel non aumenta cancro e mortalità a lungo termine. Studio FDA

L’impiego a lungo termine clopidogrel  non aumenta la mortalità in soggetti a rischio cardiovascolare o con malattie cardiache. L’antiaggregante  non influenza nemmeno il rischio di cancro. Sono questi i risultati di una metanalisi pubblicata a inizio novembre della Food and Drug Administration (FDA) L’Agenzia americana ha analizzato  12 studi per un totale di 56.799 pazienti … leggi tutto