fda

rivaroxaban, ASA, coronaropatia

Anticoagulanti (DOAC). Verso approvazione dell’ Ema per nuova indicazione di rivaroxaban 2,5 mg e ASA

Parere favorevole del Comitato che valuta i Farmaci per l’Uso Umano (CHMP) dell’Ema per una nuova indicazione di rivaroxaban, l’inibitore orale del Fattore Xa di Bayer. La terapia con rivaroxaban 2,5 mg due volte/die, più acido acetilsalicilico (ASA) a 75 – 100 mg una volta/die, sarà indicata per la prevenzione di eventi aterotrombotici in pazienti adulti … leggi tutto


Nuovi anticoagulanti orali nella fibrillazione atriale: nuove indicazioni e approvazioni

Circa il 15% di tutti gli ictus sono attribuibili a fibrillazione atriale. Tale proporzione si avvicina un terzo (30%) dei pazienti anziani. L’AJMC ha pubblicato un articolo che raccoglie le principali ricadute cliniche delle nuove terapie approvate dall’Agenzia FDA per la prevenzione dell’ictus in pazienti con fibrillazione atriale. Alcune di queste terapie già disponibili in … leggi tutto


Clopidogrel non aumenta cancro e mortalità a lungo termine. Studio FDA

L’impiego a lungo termine clopidogrel  non aumenta la mortalità in soggetti a rischio cardiovascolare o con malattie cardiache. L’antiaggregante  non influenza nemmeno il rischio di cancro. Sono questi i risultati di una metanalisi pubblicata a inizio novembre della Food and Drug Administration (FDA) L’Agenzia americana ha analizzato  12 studi per un totale di 56.799 pazienti … leggi tutto


FDA approva idarucizumab, reversal agent di dabigatran (NAO)

La Food and Drug Administration (FDA) ha concesso l’approvazione accelerata per idarucizumab (Praxbind, Boehringer Ingelheim) per invertire rapidamente gli effetti  anticoagulanti di dabigatran (Pradaxa). L’approvazione americana segue di pochi giorni l’ok del CHMP in Europa  e offre un importante strumento per la gestione dei pazienti in terapia anticoagulante con dabigatran in situazioni di emergenza o di … leggi tutto


NAO in real life. Evidenze di sicurezza indipendenti (FDA) su dabigatran

Al 49° Convegno di cardiologia che si è svolto a Milano, dal 21 al 24 settembre, sono stati presentati i dati indipendenti di Real Life di FDA relativi a dabigatran (NAO) in pazienti con fibrillazione atriale. Ne abbiamo parlato con Pasquale Perrone Filardi, Professore Associato, Direttore Scuola di Specializzazione Malattie dell’Apparato Cardiovascolare dell’Università degli studi … leggi tutto