intervento

anticoagulante-nao-doac-bridging-consensus-acc-2017-coagulumreport

Anticoagulanti e periprocedurale. Il consensus ACC 2017

Come comportarsi con un paziente in terapia con anticoagulante perché affetto da fibrillazione atriale non valvolare quando deve sottoporsi ad una procedura diagnostica invasiva o a un intervento chirurgico? E’ un problema molto frequente, che riguarda molte branche specialistiche, ma di non facile soluzione. A seconda del rischio emorragico legato alla procedura e del rischio … leggi tutto