Jardiance

Il punto su empaglifozin: nato per il diabete, riduce la mortalità cardiovascolare

La pubblicazione dei risultati dello studio Empagliflozin, Cardiovascular Outcomes, and Mortality in Type 2 Diabetes (EMPA-REG OUTCOME) sul prestigioso New England Journal of Medicine,  già annunciati in occasione del congresso EASD, induce ad alcune riflessioni. Per la prima volta é stato realizzato uno studio appositamente disegnato non solo per valutare gli effetti metabolici di un farmaco … leggi tutto


Diabete. Empaglifozin riduce del 38% il rischio di morte cardiovascolare

Novità nella prevenzione cardiovascolare in pazienti con diabete. Empagliflozin riduce significativamente (del 38%)  il rischio di morte cardiovascolare, infarto miocardico non fatale o ictus non fatale, rispetto al placebo, quando aggiunto a standard di cura nei pazienti con diabete di tipo 2 ad alto rischio di eventi cardiovascolari. Sono questi i risultati dello studio presentato … leggi tutto