lipoproteine

ApoB marker più affidabile del colesterolo LDLc e nonHDLc nel controllo del fattore di rischio coronarico

La concentrazione plasmatica della apolipoproteina B (apoB) si conferma un fattore di rischio coronarico più affidabile del colesterolo LDL (LDLc) e del colesterolo non HDL (nonHDLc). I pazienti in cui si riscontra una discrepanza tra apoB elevate e LDLc o nonHDLc basse sono da considerarsi, infatti, ad alto rischio cardiovascolare. A queste conclusioni sono giunti i … leggi tutto


Il grasso nelle persone magre aumenta il rischio di aterosclerosi

Le persone con indice di massa corporea normale (NWO, normal weight obesity) hanno una maggiore incidenza di aterosclerosi subclinica rispetto a quelli normopeso magri (NWL, normal-weight lean) indipendentemente da altri fattori di rischio clinici per aterosclerosi. L’obesità è un problema di salute pubblica in tutto il mondo ed è un importante fattore di rischio per … leggi tutto