nao

real life nnao anticoagulanti coagulumreport

Anticoagulanti NAO efficaci e sicuri in un confronto real life

Arrivano ulteriori conferme sull’efficacia e la sicurezza nei nuovi anticoagulanti orali diretti (NAO) giungono da un nuovo studio osservazionale, con dati dalla vita reale (real life), condotto in Danimarca. Nel lavoro europeo sono stati utilizzati tre database nazionali, analizzati tra agosto 2011 e ottobre 2015, per studiare l’evoluzione clinica di 61.670 pazienti con fibrillazione atriale … leggi tutto





trombolisi dabigatran darucizumab coagulumreport

Trombolisi sistemica in paziente con ictus ischemico in terapia con dabigatran? Si con idarucizumab. Case report

La trombolisi sistemica entro le prime 4 ore e mezza dalla comparsa dei primi segni e sintomi di un ictus ischemico acuto, costituisce una opzione terapeutica di straordinaria importanza e utilità per ridurre sia la mortalità sia, soprattutto, la disabilità legata all’evento vascolare cerebrale. Sebbene ultimamente in aumento, tuttavia, sono ancora relativamente pochi i pazienti … leggi tutto





La sicurezza gastrointestinale dei nuovi anticoagulanti orali (NAO). Dati rassicuranti dagli studi real life su dabigatran

La sicurezza gastrointestinale dei nuovi anticoagulanti orali (NAO). Dati rassicuranti dagli studi real life su dabigatran

Leonardo Calò, Marco Rebecchi Aritmologia Clinica ed Interventistica, Policlinico Casilino, ASL Roma 2 INTRODUZIONE L’utilizzo clinico dei nuovi anticoagulanti orali (NAO) – dabigatran, inibitore orale diretto della trombina e rivaroxaban, apixaban ed edoxaban, inibitori orali diretti del fattore Xa – ha rappresentato un grande avanzamento nella prevenzione dell’ictus ischemico nei pazienti affetti da fibrillazione atriale non valvolare … leggi … leggi tutto


Al via lo studio real life RE-COVERY DVT/PE nei pazienti con TVP/EP

Al via uno dei più ampi studi osservazionali (real life) a livello mondiale. Il trial RE-COVERY DVT/PE indagherà la gestione dei pazienti con trombosi venosa profonda (TVP/DVT) ed embolia polmonare (EP/PE) in terapia con anticoagulanti orali (NAO). A fine marzo è iniziato l’arruolamento dei pazienti che arriveranno a essere 14mila. L’obiettivo del trial è di … leggi tutto