NEMAWASHI

Fibrillazione atriale (FA). Una maggiore appropriatezza delle terapie anticoagulanti

Fibrillazione atriale (FA). Una maggiore appropriatezza delle terapie anticoagulanti garantirebbe benefici anche al SSN. Primi risultati studio Nemawashi

Luca Degli Esposti Presidente CliCon s.r.l. Clinicamente efficaci, maneggevoli e con un buon profilo di sicurezza, gli anticoagulanti orali diretti (DOAC, direct oral anicoagulants) per il trattamento dei pazienti affetti da fibrillazione atriale, sono però ancora un’alternativa terapeutica sottoutilizzata in Italia. Eppure una maggior appropriatezza prescrittiva avrebbe già potuto portare a un risparmio consistente per … leggi tutto