Praxbind

idarucizumab-praxbind-dabigatran-coagulumreport

Conferme per idarucizumab reversal agent di dabigatran. Dati finali del RE-VERSE AD. #ISTH2017

L’efficacia di idarucizumab  nell’inattivare  rapidamente l’effetto di dabigatran in situazioni d’emergenza è stata confermata anche dai dati finali dello studio REVERSE AD presentati  al 26° Congresso Biennale della Società Internazionale di Trombosi ed Emostasi (ISTH 2017), in corso a Berlino dall’8 al 13 luglio. Come dimostrato nei risultati intermedi, idarucizumab (Praxbind) ha inattivato l’effetto anticoagulante di … leggi tutto


In emergenza, idarucizumab inattiva l’effetto di dabigatran (NAO). Dati preliminari studio RE-VERSE AD

I risultati preliminari dello studio RE-VERSE AD sui primi 123 pazienti confermano che idarucizumab 5 g inattiva rapidamente, in caso di emergenza/urgenza l’effetto anticoagulante di dabigatran, anche in pazienti in situazioni critiche ad altro rischio.  I dati, resi noto nel corso del 65° congresso dell’American college of cardiology (ACC16), svoltosi ai primi di aprile a … leggi tutto


idarucizumab dabigatran nao anticoagulante coagulumreport

Idarucizumab in Italia: più sicuro l’impiego di dabigatran con l’antidoto

L’approvazione è arrivata anche dall’AIFA, per l’utilizzo di idarucizumab, anticorpo monoclonale umanizzato che antagonizza, nell’arco di pochi minuti, l’effetto anticoagulante di dabigatran . L’assenza di specifici antidoti (reversal agent)ha finora rappresentato uno dei pochi limiti all’utilizzo dei NAO (nuovi anticoagulanti orali). Questi farmaci, infatti, sono altrettanto efficaci quanto il warfarin nella prevenzione del tromboembolismo venoso (TVP) e dell’ictus nei … leggi tutto


Praxbind (idarucizumab) in Italia. In GU autorizzazione Aifa per il primo antidoto (reversal agent) di anticoagulanti NAO

In GU è stata pubblicata la determina Aifa che autorizza l’immissione in commercio in Italia di Paxbind, brand name di  idarucizuman, primo reversal agent di un nuovo anticoagulante orale (NAO) e specifico per dabigatran (Pradaxa). In Gazzetta Ufficiale del 23 febbraio è pubblicata la determina dell’Agenzia del farmaco (Aifa) che autorizza la commercializzazione di Paxbind, … leggi tutto


Ok del CHMP per idarucizumab: presto in Ue antidoto di dabigatran (NAO)

L’arrivo di idarucizumab in Europa si avvicina. Il primo antidoto disponibile per i nuovi anticoagulanti orali (NAO) specifico per dabigatran (Pradaxa) ha ottenuto il parere favorevole alla commercializzazione in Ue  dal  CHMP, il comitato che valuta i farmaci per l’uso umano  dell’Agenzia Europea dei medicinali (EMA). Il primo antidoto specifico per NAO, sarà indicato per pazienti adulti … leggi tutto