Come effettuare le iniezioni sottocutanee di eparina

La procedura è semplice e sicura, ma bisogna seguire le indicazioni sotto riportate. In caso di dubbi leggere con attenzione il foglietto illustrativo presente all’interno della confezione o contattare il medico La zona dove eseguire lì iniezione è riportata nella figura sottostante; rimanere a 2-3 dita di distanza dall’ombelico; evitare zone di cute danneggiata (ematomi, ustioni, cicatrici, ecc). Non ripetere le iniezioni esattamente nella stessa posizione, ma “cambiare” ogni volta.

Questo contenuto è riservato agli iscritti alla newsletter del settore sanitario: si prega di accedere utilizzando il form sottostante, oppure di compilare il form di registrazione. Dopo la registrazione, oltre ad avere accesso a tutti i contenuti del portale, riceverai aggiornamenti utili alla pratica clinica. Se non si ricordano i dati di accesso, cliccare qui

Utenti collegati esistenti
   
Nuova Registrazione Utente
* Ti preghiamo di accettare le Condizioni di Servizio
Really Simple CAPTCHA is not enabled
*Campo obbligatorio