Fibrillazione atriale: definizioni

Molti aggettivi sono utilizzati, a volte in modo improprio, per qualificare la fibrillazione atriale (FA). Le seguenti definizioni sono tratte dalle linee guida  AHA/ACC/HRS del 2014 . In funzione della durata dell’aritmia parla di FA parossistica, persistente, permanente:   Il termine “FA cronica”, largamente utilizzato in passato per indicare una FA permanente é stato da tempo abbandonato. Fibrillazione atriale non valvolare Questo termine ha assunto recentemente un’ importanza molto rilevante

Questo contenuto è riservato agli iscritti alla newsletter del settore sanitario: si prega di accedere utilizzando il form sottostante, oppure di compilare il form di registrazione. Dopo la registrazione, oltre ad avere accesso a tutti i contenuti del portale, riceverai aggiornamenti utili alla pratica clinica. Se non si ricordano i dati di accesso, cliccare qui

Utenti collegati esistenti
   
Nuova Registrazione Utente
* Ti preghiamo di accettare le Condizioni di Servizio
Really Simple CAPTCHA is not enabled
*Campo obbligatorio