Giornata mondiale dell’Ictus. Servono 250 nuovi specialisti per stroke unit

Prevenzione, gestione dell’acuto e riabilitazione in tempi rapidi. Questa la strategia individuata per la giornata mondiale dell’ictus (stroke) che si celebra, come ogni anno, il 29 ottobre. L’ictus colpisce ogni anno circa 200mila persone in Italia e nel 30% dei casi comporta danni che compromettono seriamente la qualità della vita di una persona, dei suoi familiari e della società. A soffrire sono soprattutto le donne a livello quantitativo e qualitativo e

Questo contenuto è riservato agli iscritti alla newsletter del settore sanitario: si prega di accedere utilizzando il form sottostante, oppure di compilare il form di registrazione. Dopo la registrazione, oltre ad avere accesso a tutti i contenuti del portale, riceverai aggiornamenti utili alla pratica clinica. Se non si ricordano i dati di accesso, cliccare qui

Utenti collegati esistenti
   
Nuova Registrazione Utente
* Ti preghiamo di accettare le Condizioni di Servizio
Really Simple CAPTCHA is not enabled
*Campo obbligatorio